Vi suggerisco
da leggere
C'è una luce in fondo al tunnel
Comunità di Sant'Egidio
Zygmunt Bauman
9 gennaio 2017
Il presidente Mattarella riceve autori libro su Aurelio Nicolodi
Quirinale
Comunicato Stampa
24 luglio 2015
Kirkuk, la Gerusalemme curda dove vissi da bambina
Corriere del Trentino
Patrizia Belli
26 febbraio 2015
Le mieidee


Bisogna camminare guardando avanti. Mai indietro. Soprattutto, mai da soli. Perché i cambiamenti non sono un luogo della nostalgia, né il frutto di percorsi solitari. Ma sono il risultato di sogno diventato progetto condiviso. Da costruire assieme.
Quella porta aperta tra i muri di Gerusalemme
1 gennaio 2017

La domanda vera ("come mai la scelta della clausura in un monastero a Gerusalemme?") alla fine rimane tra le cose non dette. Anche perché non serve più, al termine di una chiacchierata durata oltre un'ora, nata per caso e che si conclude con il francescano "pace e bene" che è anche augurio di Natale e soprattutto viatico per l'anno nuovo.

"Il nostro monastero è specchio di Gerusalemme", spiega suor Mariachiara Bosco, trentina di Rovereto, che otto anni fa ha lasciato Borgo Valsugana - sua prima sede di clausura - per trasferirsi, appunto, in Terra Santa. E in questa definizione, a ben guardare, c'è tutto. C'è la scelta del silenzio e della preghiera; c'è il fare comunità tra ...

Continua
Archivio note

Archivio
Seguimi su facebook

Giorgio Lunelli

Twitt@ndo


Cerca nel sito
Cerca nelle pagine
Chi sono

Giornalista, appassionato di politica, Giorgio Lunelli è nato il 23 marzo 1959, vive a Cognola, sobborgo di Trento, è sposato e ha quattro figli. Ha pubblicato cinque raccolte di "Note di viaggio", ostinandosi a cercare un filo conduttore tra il "non più" è il "non ancora".